Incidente sulla Roma-Fiumicino: muore una ragazza di 20 anni di Ostia, altri due feriti. Interviene l'eliambulanza

PER APPROFONDIRE: gra, incidente, roma fiumicino, traffico
Grave incidente sulla Roma-Fiumicino: muore una ventenne, altri due feriti

di Marco De Risi

Una ragazza romana di 20 anni è morta oggi pomeriggio in un incidente sulla Roma-Fiumicino. L'auto sulla quale viaggiava, è stata tamponato violentemente da un'altra vettura modello Clio guidata da una donna di 41 anni che è in codice rosso al Sant'Eugenio. La ragazza (che probabilmente non indossava le cinture di sicurezza) è stata sbalzata oltre il parabrezza dell'auto, una Punto, finendo sull'asfalto. Nell'urto è rimasto ferito anche il 19enne che era alla guida della Punto, che si trova in codice rosso al San Camillo. La strada è stata riaperta al traffico verso le 19.30. La vittima sarebbe Rebecca Spera, ventenne residente a Ostia.

«L'autostrada A91» Roma-Fiumicino «è provvisoriamente chiusa in direzione Aeroporto a causa di un incidente avvenuto al km 14,500. Il traffico è deviato con indicazioni sul posto», ha comunicato Anas subito dopo lo schianto. «L'incidente, per cause in corso di accertamento, ha coinvolto due autovetture causando il decesso di una persona e il ferimento di altre due. Il personale Anas è intervenuto sul posto per ripristinare la transitabilità appena possibile».

  Immediati i soccorsi arrivati sul posto sia con le ambulanze che con l'elicottero. La ragazza è stata intubata e i medici hanno tentato di rianimarla, ma alla fine non ce l'ha fatta. Gli altri due feriti sono stati trasportati all'ospedale. Ancora da chiarire l'esatta dinamica, ma l'auto dove viaggiava la ragazza, guidata da un'altra persona, pare procedesse a forte velocità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 4 Novembre 2019, 17:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incidente sulla Roma-Fiumicino: muore una ragazza di 20 anni di Ostia, altri due feriti. Interviene l'eliambulanza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti