Venerdì 22 Marzo 2019, 00:00

Se il monaco buddista è soltanto un fanatico

Se il monaco buddista  è soltanto un  fanatico
«Proteggere la razza buddista birmana: è con queste parole ripetute a migliaia di fedeli che Wirathu, monaco venerabile, fomenta l'odio contro i Rohingya, la minoranza povera di fede musulmana. E dalle parole ai fatti: stupri, violenze, incendi di villaggi che hanno costretto un milione di persone ad abbandonare la Birmania. Terzo capitolo della trilogia dedicata a personaggi del Male (Idi Amin Dada, L'avvocato del terrore) firmata da Barbet Schroeder, di fede buddista, che documenta attraverso filmati casalinghi, interviste e materiale...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Se il monaco buddista è soltanto un fanatico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER