Giovedì 26 Aprile 2018, 00:00

Il 25 aprile, appello di Lorenzoni: «La città resti unita con il dialogo»

LA CERIMONIAPADOVA «Chi gestisce la cosa pubblica non deve mai fare distinzione tra il noi e il loro. Diversamente si crea divisione e conflitto». Una celebrazione del 25 aprile ad alto contenuto politico, quella che si è tenuta ieri mattina davanti a palazzo Moroni. Alla cerimonia erano presenti tra gli altri, il vicesindaco Arturo Lorenzoni, il presidente della Provincia Enoch Soranzo, il prefetto Renato Franceschelli, il questore Paolo Fassari, i parlamentari Alessandro Zan (Pd) e Giovanni Endrizzi (M5S), il rettore Rosario Rizzuto, i...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il 25 aprile, appello di Lorenzoni: «La città resti unita con il dialogo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER