Controlli dei carabinieri, arrestati spacciatore e un condannato a 22 mesi

Venerdì 20 Maggio 2022
Valdagno e Schio, controlli dei carabinieri: due arresti

VALDAGNO/SCHIO - Continuano le attività di verifica lungo le strade e nei nuclei urbani da parte dei carabinieri, per motivi di prevenzione dei reati e di controllo del territorio.

Compagnia Valdagno

I militari di Chiampo nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno rintracciato e tratto in arresto S. B., cittadino indiano, classe 1989, residente a Chiampo, su cui gravava un “ordine di esecuzione per espiazione pena detentiva” di un anno e dieci mesi emesso dal Tribunale di Ancona. L'uomo è stato riconosciuto colpevole di reati di non ottemperava all’obbligo di fermarsi e di prestare assistenza,  e di lesioni. Reati commessi nel 2013 a Fabriano. L’arrestato è stato  tradotto alla Casa circondariale di Vicenza. 

Nei giorni scorsi i militari del Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per porto abusivo di armi un cittadino di Arzignano, classe 2003, che nel contesto di un posto di controllo è stato sottoposto a perquisizione veicolare. Lo stesso è stato così trovato in possesso di un coltello occultato nel porta oggetti della sua autovettura. Coltello immediatamente sottoposto a sequestro.

Compagnia Schio

In un servizio di controllo del territorio, composto da diverse pattuglie, i carabinieri hanno arrestato A.G., del 1996, isolano, con precedenti, in flagranza per produzione e detenzione di materiale stupefacente ai fini di spaccio. La perquisizione domiciliare ha rivelato in suo possesso 0,75 gr. di cocaina, 130 gr. di marijuana, 3 piantine di cannabis finalizzate alla produzione di marijuana e materiale di confezionamento.
In via del Santuario a Santorso, mentre stava controllando una zona frequentata da tossicodipendenti, una pattuglia ha rinvenuto 3 involucri contenenti complessivamente 19 gr. di hashish, probabilmente occultati da chi svolge attività di spaccio. I controlli dei veicoli hanno riscontrato alcuni assuntori: un ventisettenne di Carrè, un minorenne santorsiano, un diciottenne maranese fermato a Piovene Rocchette, un trentatreenne di Isola Vicentina fermato a Cogollo del Cengio, un quarantacinquenne turritano, fermato a Isola Vicentina. In questi ultimi due casi si è anche proceduto al ritiro della patente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci