Boxe, il mondiale dei pesi leggeri a Verona il prossimo 27 marzo

Lunedì 3 Febbraio 2020
Devis Boschiero
VERONA - Il 27 marzo Mondiale di pugilato a Verona all'Agsm Forum: a contendersi il titolo 'ad interim' Wba dei pesi leggeri saranno Francesco Patera e il padovano Devis Boschiero che combatte per la Boxe Piovese. Nella serata il pugile vicentino Luca Rigoldi (Boxe Piovese) sfiderà Gamal Yafai per il titolo europeo dei pesi supergallo.

Le classifiche mondiali Wba 2020 categoria per categoria

La serata, secondo quanto rendono noto gli organizzatori, verrà trasmessa in diretta su Dazn. Patera (23-3 con 8 KO) è in forma smagliante da quando ha battuto Lewis Ritson per il titolo europeo dei pesi leggeri alla Metro Radio Arena di Newcastle nell'ottobre 2018. Da allora il 26enne ha difeso con successo tre volte il suo titolo, superando ai punti Marvin Petit in Belgio, fermando in sei riprese Paul Hyland Jr all'Allianz Cloud di Milano e ottenendo una vittoria per decisione unanime contro Domenico Valentino lo scorso ottobre.

Boschiero (48-6 e 2 pari con 22 KO), ex campione europeo dei pesi superpiuma, otterrà la sua seconda opportunità di conquistare un titolo mondiale dopo aver perso per decisione divisa contro Takahiro Ao per il titolo mondiale dei superpiuma WBC a Tokyo, in Giappone, nel 2011. Quanto a Rigoldi (22-1 e 2 pari con 8 KO), difenderà per la terza volta il suo titolo europeo contro lo sfidante ufficiale Yafai (17-1 con 10 KO). Per il pugile veneto e quello di Birmingham, fratello minore dell'imbattuto campione dei pesi supermosca Wba Kal, si tratterà del test più importante della carriera.

Nella stessa riunione, il peso massimo leggero fiorentino Fabio Turchi (17-1 con 13 KO), torna dopo aver subìto la prima sconfitta della carriera contro Tommy McCarthy. 
Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA