Massi precipitano da 400 metri di altezza sulla strada, chiusa e riaperta oggi la Gardesana Orientale

Sabato 11 Settembre 2021
Massi precipitano da 400 metri di altezza sulla strada, chiusa e riaperta oggi la Gardesana Orientale

VERONA - È stata riaperta al traffico la strada regionale Gardesana Orientale chiusa ieri sera alle 19 per una frana staccatasi ai piedi del monte Baldo, sopra il lago di Garda, in località Tempesta. Alcuni grossi massi erano precipitati da circa 400 metri di altezza, fortunatamente in un momento in cui non transitava nessuno nel tratto fra Malcesine e Torbole, al confine tra le province di Verona e Trento. La chiusura ha causato pesanti ripercussioni questa mattina sulla viabilità, che poi è stata ripristinata dopo l'intervento dei Vigili del fuoco e della Protezione civile con i tecnici addetti ed il sopralluogo di un geologo. La notte fra il 2 e il 3 gennaio una frana di dimensioni molto più grandi si era staccata a poca distanza, causando la chiusura della Gardesana per oltre un mese. 

Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA