Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Notte di lotta al fuoco sul Pergo, poi i roghi a Vestenanova: pattuglie notturne per controllare la situazione

Mercoledì 23 Marzo 2022
Un Canadair in azione

VESTENANOVA - Nel Veronese gli incendi non hanno dato tregua ai vigili del fuoco e alle altre forze impegnate per arginare l'emergenza.

C'è stata un'intera notte di lavoro per i vigili del fuoco di Caldiero e volontari Ana delle vicine valli veronesi, a causa dei roghi sul monte Pergo, in zona montana di Bolca e Vestenavecchia. Un incendio domato a fatica, con il fuoco che continuava a divampare. Poi il lavoro è proseguito nella mattinata per bonificare il territorio.  

Oggi un incendio ha riguardato l'area di Vestenanova. I pompieri parlano di intensa attività di "incendio sotterraneo". E' stato necessario pertanto proseguire per tutta la giornata la bagnatura, soprattutto lungo i margini dell'area boschiva interessata, anche con intervento di elicottero della Regione che ha effettuato una quindicina di lanci. Alla fine non c'erano più fiamme, ma l'incendio non era ancora spento del tutto in serata. Sono state attivate squadre di pattugliamento notturno per tenere sotto controllo la situazione e rinviata a domattina la ripresa dell'opera di spegnimento e bonifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci