'Bomba carta' contro il writer che copre le svastiche sui muri

'Bomba carta' contro il writer che copre le svastiche sui muri
VERONA  - Una denuncia per una presunta 'bomba carta' posizionata sotto la propria automobile è stata presentata dall'artista di strada veronese Pier Paolo Spinazzè, noto col soprannome di Cibo, specializzatosi nel ricoprire con i propri graffiti le svastiche che appaiono sui muri. La vicenda risale al 2 novembre scorso, ma la denuncia è stata presentata ieri ai carabinieri. Gli accertamenti sono svolti dalla Digos veronese.

"Cibo" ha poi dichiarato alla Tgr del Veneto di essere stato svegliato da «un'esplosione» sotto la vettura, che però non ha riportato alcun danno. Solidarietà per il presunto atto intimidatorio è stata espressa nei suoi confronti dall'on Francesca Businarolo (M5S), presidente della commissione Giustizia della Camera
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Novembre 2019, 15:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
'Bomba carta' contro il writer che copre le svastiche sui muri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-11-10 19:58:43
finalmente abbiamo trovato uno che imbratta i muri pubblici. fategli pulire tutto, svastiche comprese.
2019-11-10 12:36:59
Gli capitera', prima o poi, di trovare "quel del formajo"...In ogni caso, pienamente d'accordo con il signor Lapasoa.
2019-11-10 10:39:56
Condannarlo a pagare i danni alla stessa stregua di quelli che imbrattano i muri,poi che si facesse i cavolacci suoi e andasse a lavorare lasciando certe iniziative a chi di dovere.
2019-11-09 16:50:45
Fosse per me acchiapperei tutti coloro che compiono sgorbi e sghiribizzi sui muri delle case dei cittadini e li legherei come salami e poi mandrei un messaggio ai loro genitori chidendo di pagare i danni. Aspettando i pagamenti li terrei ben ben legati ed imbavagliati a pane ed acqua.