Venezia invasa dai turisti. L'anziana chiede ai giovani di spostarsi: “Guardata come un'aliena”

PER APPROFONDIRE: pasqua, pasquetta, turisti, venezia
Venezia invasa dai turisti. L'anziana chiede ai giovani di spostarsi: “Vista come un'aliena”
VENEZIA - Continua l'assedio turistico a Venezia iniziato a Pasqua, anche oggi fin dal primo mattino code ai garage e ai pontili dei vaporetti Actv, soprattutto quelli diretti alle isole. Mentre, nel pomeriggio di oggi dopo le 15, alla stazione ferroviaria di Santa Lucia un guasto agli impianti di circolazione ha causato la cancellazione di diversi treni e il ritardo (anche fino a 60 minuti) di altri sulla linea Venezia-Verona-Milano.

SUI PONTI IMPOSSIBILE PASSARE
Folla sui ponti più attraversati del centro storico, come quello degli Scalzi in fondamenta Santa Lucia e il ponte della Paglia a San Marco. Code per salire sui vaporetti, nelle calli ma anche agli ingressi dei musei. A fare le spese del boom di turisti sono stati soprattutto i mezzi di trasporto pubblico in laguna, sovraccarichi di visitatori. I disagi maggiori si sono registrati nelle isole, con resse ai pontili di Burano e Cavallino Treporti. 
 


Molti i veneziani in fuga dalla laguna in questi giorni di festa, proprio in previsione dell'invasione dei turisti. Tante le segnalazioni che sono arrivate dai residenti rimasti in città: in cntro storico si fatica a camminare tra campi e calli e prendere i mezzi pubblici sembra un'impresa impossibile.

L'ANZIANA CHIEDE "PERMESSO" AI TURISTI SEDUTI SUI GRADINI
Un esempio? Questa mattina una lettrice ci ha inviato l'immagine di Ponte del Formager, Fondamenta Venier, a Dorsoduro, spiegandoci: “Qua passare sembra impossibile, soprattutto per gli anziani. Due signore hanno chiesto ai turisti di spostarsi, in modo che potessero appoggiarsi al corrimano del ponte e riuscire a passarlo con minor fatica, ebbene, sono state guardate come se fossero state extraterrestri...”.




LEGGI ANCHE Pasquetta, 11 milioni di italiani in gita fuori porta: tra pic nic al parco, mare e agriturismi
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Aprile 2018, 13:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Venezia invasa dai turisti. L'anziana chiede ai giovani di spostarsi: “Guardata come un'aliena”
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 63 commenti presenti
2018-04-04 18:00:34
@enricosecondo no credo proprio, non ci servono i turisti mordi e fuggi morti di fame che occupano solo spazio e rubano ossigeno. Benvenuti quelli che vanno in hotel e nei ristoranti
2018-04-03 14:25:53
Aspettiamo te (o il tuo alias) che, qual coraggioso tutore dell'ordine, vai a farli sgomberare....
2018-04-03 13:00:06
quando cominceranno a far lavorare i vigili? quelli in foto seduti sul ponte non devono esserci e mi sembra che non possano farlo.
2018-04-03 12:31:02
Ma ... i turisti portano una botta di euro ai 50000 residenti (motoscafisti, gondolieri, commercianti) che fanno soldi a palate (dichiarati e in nero nella cassaforti di casa). Che dire ? E' il minimo della pena, o no ?
2018-04-03 14:25:37
il turismo di questo tipo non porta proprio nulla se non i panini da casa o il fornelletto per cucinarsi una pasta in mezzo ad un campo tanto dei vigili non c'è mai ombra