Tifoso del Mestre cade dalla balaustra allo stadio, è in prognosi riservata

Sabato 3 Dicembre 2022 di Alessandro Ovizach
Un'immagine dei soccorsi al tifoso allo stadio Baracca di Mestre
1

MESTRE - Il Mestre batte 2-1 il Prodeco Montebelluna e torna così alla vittoria che mancava da 3 turni (una sconfitta e due parI), ma la gioia dei padroni di casa rimane un urlo strozzato in gola. Al momento dell’esultanza per la rete decisiva nel finale di gara di Pizzul, un tifoso arancionero è scivolato oltre la balaustra di protezione della tribuna (curva) prospiciente via Baracca, cadendo da oltre due metri d’altezza, battendo il capo e perdendo conoscenza.

A quel punto tutti si sono accorti della gravità di ciò che era accaduto. Immediato l’intervento da parte dello staff sanitario arancionero che ha prestato i primi soccorsi al tifoso volato dalla “curva”.

L’uomo, un 46enne, priv di conoscenza, è stato caricato sulla barella e trasportato all’ospedale a bordo dell’ambulanza che era presente al “Baracca”, accompagnato dal medico del Mestre, il dottor Michele Bongiorno. Il presidente del Mestre, Stefano Serena, si è tenuto quindi in stretto contatto con il medico sociale con la Polizia che nel frattempo ha chiesto e acquisito dalla società il video dell’accaduto. In ospedale al tifoso sonmo stati ricontrati diversi traumi (al viso, al capo e alla colonna vertebrale) e attualmente è sotto osservazione al Pronto Soccorso dell’Angelo.

La prognosi è riservata in attesa di ulteriori accertamenti. Il risultato sul campo, quindi, è passato quindi in secondo piano. 

Ultimo aggiornamento: 19:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci