Domenica 22 Settembre 2019, 10:03

Incidente in offshore, parla il superstite: «Diga invisibile e lo schianto»

Incidente in offshore, parla il superstite Mario Invernizzi: «Diga invisibile e lo schianto»

di Michele Fullin

VENEZIA - «Mi hanno chiamato il miracolato, e prendiamoci questa etichetta. È vero, con quello che ho passato. È stata una tragedia immane, per me Fabio Buzzi era un papà e quando perdi il papà, sia pure un papà sportivo, è tanta roba. Soprattutto avendo visto tutto. Io c'ero, non ho mai perso conoscenza neppure un attimo. Una ferita che non si potrà mai rimarginare, a differenza di quelle sul mio corpo. Ci vorrà ancora un po' ma alla fine i dolori passeranno».
 


Mario Invernizzi, lei è l'unico superstite dell'incidente di martedì sera: il vostro motoscafo da corsa è finito contro la lunata della bocca di porto di Lido. Se la sente di rivivere quei momenti? «Sono stato a deporre per un'ora e mezza davanti agli inquirenti, ma è tutto coperto dal segreto istruttorio: credo che da raccontare ci sia poco. Mi sento però di dare un consiglio alle autorità di Venezia: su quella lunata mettete catarifrangenti o luci solari, per far
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incidente in offshore, parla il superstite: «Diga invisibile e lo schianto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2019-09-23 16:27:03
Sta
2019-09-23 08:52:29
Ma come? Uno cerca di battere un record e dovrebbe aver studiato alla perfezione il percorso, le maree, le correnti, i punti in cui potrebbero esserci ostacoli e di conseguenza elaborare una rotta che permetta di guadagnare o non perdere un minuto... mappe dettagliate, radar, escoscandaglio, fari non esistono su un barchino che vuole battere un record?
2019-09-22 19:13:18
Ma la diga era invisibile o non l'avete vista ?
2019-09-23 19:32:45
I giorno prima non c'era....costruita in una notte....
2019-09-22 16:43:15
Eh si... anche gli scogli dell'isola del Giglio erano invisibili a occhio e al radar: ma sulle carte c'erano, eccome!!!!!