Investe e uccide un pedone poi fugge, ma torna e confessa: «Sono stato io»

Sabato 20 Febbraio 2021 di Monica Andolfatto
Il luogo della tragedia
1

ERACLEA - Investe e uccide un pedone e sotto choc subito scappa per poi tornare sul luogo della tragedia.

Il terribile incidente a Torre di Fine, frazione di Eraclea, oggi sabato 20 febbraio, poco  dopo le 17. La vittima è Mauro  Meneghel, 57enne di Caorle . Il conducente dell'auto è  un ragazzo di 24 anni anche lui di Caorle: è stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale aggravato e ristretto ai domiciliari.

I rilievi sono ancora in corso da parte dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di San Donà di Piave con il supporto di altre pattuglie per gestire in sicurezza la viabilità.

Ultimo aggiornamento: 21:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA