Aereo ultraleggero precipita a Caposile, il pilota morto sul colpo

Venerdì 4 Giugno 2021 di Redazione Web
Helmuth Thaler

CAPOSILE - Un aereo ultraleggero è precipitato oggi pomeriggio, poco prima delle 17, nella zona dell'aviosuperficie di Caposile, in provincia di Venezia, tra Musile e San Donà di Piave, a pochi chilometri da Jesolo.

Sul posto, con i soccorritori, anche i carabinieri. Il pilota  deceduto sul colpo dopo che il velivolo - un mini-elicottero Magni m16 - ha preso fuoco. 

L'aviosuperficie di Caposile dispone di una pista lunga 450 metri in erba e sei hangar per i velivoli. E' anche operativa una scuola di volo gestita dal locale Club Volo Papere Vagabonde. 

Sul posto sono accorsi compagni del pilota, che hanno tentato di spegnere le fiamme e cercato inutilmente di aiutare la vittima.

I vigili del fuoco di Jesolo hanno confermato la morte del pilota, ma ancora non sono state rese note le generalità: si tratta di un 63enne di Brunico, in  provincia di BolzanoHelmuth Thaler, coommercialista e vicepresidente dell'hockey club Val Pusteria. Era il fratello dell'ex senatrice Svp Helga Thaler Ausserhofer,

 

L'aereo caduto a Caposile 

 

Ultimo aggiornamento: 5 Giugno, 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA