A4. Schianto contro Tir: auto schiacciata, si è aperta in due. Grave una donna /Foto

PER APPROFONDIRE: a4, auto, portogruaro, schiacciata, tir
Schianto contro Tir: auto schiacciata, si è aperta in due. Grave donna
PORTOGRUARO - Schianto verso le 16.30 sulla A4: un'auto è finita sotto un Tir, rimanendo quasi completamente schiacciata. È accaduto poco prima dello svincolo di Portogruaro in direzione di Trieste

La conducente dell'auto si è schiantata contro il pesante mezzo che lo precedeva, finendovi sotto per quasi due metri. Un botto impressionante, tanto che l'auto si è praticamente aperta. Le squadre dei pompieri accorse da Motta di Livenza, Portogruaro e Mestre anche con l’autogrù, hanno messo in sicurezza i mezzi ed estratto  utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici la donna alla guida dell’Audi A3, rimasta bloccata nell’abitacolo dell’auto, sotto la parte posteriore di un autoarticolato straniero. Gravi le condizioni della conducente che è stata elitrasportata in ospedale a Mestre. Sul posto, oltre alla polizia stradale per i rilievi, anche il personale di Autovie, i sanitari del Suem 118, i vigili del fuoco e i soccorsi meccanici.
 


POCO DOPO UN SECONDO INCIDENTE
​Poco più tardi, a distanza di pochi metri da dove era accaduto il primo sinistro, due auto sono entrate in collisione. In questo secondo incidente è rimasta ferita una persona.

CHIUSO IL TRATTO - COME MUOVERSI
Autovie Venete ha disposto la chiusura del tratto tra San Donà di Piave e Portogruaro nel veneziano. Chiusi gli svincoli in entrata di Cessalto e San Stino di Livenza, sempre nel veneziano, in direzione Trieste. Istituita l'uscita obbligatoria a San Donà di Piave. È stato inoltre attivato il bypass della A27 e della A28.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Febbraio 2019, 16:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A4. Schianto contro Tir: auto schiacciata, si è aperta in due. Grave una donna /Foto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-02-14 10:58:17
Quando si leggono certe notizie e da pensare il perche dei nostri ministri al no TAV. Il traffico pesante via ferrovia o fluviale,in tante nazioni e gia`in uso non vedo perche' l'Italia non debba associarsi.Si produrrebbe meno smog e la maggior parte del traffico sarebbe snellito dal momento che vengono sdoganati agli scali evitando code alla frontiera e corrono sempre giorno-notte-sabati e domeniche comprese.Ma si sa cosi facendo si perdono accise-pedaggi e morti tutta roba che produce PIL. Reddito di Cittadinanza Cosa non si fa x qualche voto in piu.
2019-02-14 10:29:16
La roulette russa con 1 colpo su 6 ..e' piu' sicura...specie se il perno del tamburo e' ben oliato.
2019-02-14 07:47:52
Le ultime generazioni di automobili le considero molto pericolose per via dei vari display anche multipagine spesso "aperti" con macchina in movimento. Mi sorprende che alle varie omologazioni vengano accettati. Immagino siano più pericolosi dei già pericolosi telefonini.
2019-02-13 22:13:12
Distanza di sicurezza e cellulare alla guida,due piaghe sociali.
2019-02-13 20:24:35
Che aumentino il limite di 20 km/h cambia poco in sto caso, ti sfracelleresti anche a 110 km/h...La causa principale se non l'unica è la distrazione..