Il gatto entra in giardino: lo uccide
a fucilate e lo butta nel tombino

Il gatto entra in giardino: lo uccide a fucilate e lo butta nel tombino

di Paola Treppo

UDINE - Follia in città: i carabinieri  di Udine hanno denunciato oggi alla Procura un pensionato di 84 anni, che vive nella zona di Baldasseria, per il reato di uccisione di animali. L'anziano, infatti, ha sparato a un povero gatto che era entrato nel suo giardino, usando il suo fucile, che detiene regolarmente.

Poi, dopo averlo finito a colpi di arma da fuoco, ha gettato la sua carcassa dentro a un tombino. L’arma e le cartucce sono state sequestrate dai militari. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Settembre 2016, 15:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il gatto entra in giardino: lo uccide
a fucilate e lo butta nel tombino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2016-09-21 08:25:11
Probabilmente il gatto era solito lasciare maleodoranti ricordini sul suo giardino. Capita spesso che i proprietari di animali lascino espletare necessità fisiche alle loro adorate bestie sull'erba altrui. Certo, l'anziano poteva agire senza uccidere.
2016-09-20 21:21:15
Il gatto, per legge, è tutelato, in quanto animale libero ed indipendente e che può andare dove vuole. Spero che la condanna sia pesante e che le associazioni animaliste si costituiscono parte civile.
2016-09-16 15:30:48
Assolutamente d'accordo con quanto dici.
2016-09-16 14:54:11
sequestrato fucile e cartucce per eccesso di difesa: essendo il gatto per di piu' disarmato poteva al massimo "graffiarlo" (duello ad "artigli"eria pari)
2016-09-16 11:30:06
E mica tutti i "pensionati" possono permettersi di fare un Safari in Kenya o altri paesi dell'Africa. magari pure uccidendo poveri animali in pericolo di estinzione.