Esce dalla Questura dopo una denuncia e danneggia un semaforo, arrestato

Mercoledì 21 Febbraio 2024
Polizia (foto di archivio)
UDINE - Un cittadino pachistano, di 33 anni, richiedente protezione internazionale, è stato arrestato per danneggiamento aggravato e denunciato per resistenza e oltraggio al pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. L'uomo era stato identificato dalla squadra Volanti nei pressi del Teatro Nuovo Giovanni da Udine , dove erano stati segnalate alcune persone intente a bivaccare vicino all'ingresso secondario dello stabile. In quell'occasione aveva dimostrato un atteggiamento aggressivo: portato in Questura, era stato indagato e rilasciato. Subito dopo essere stato rimesso in libertà, l'uomo ha dato in escandescenza in piazzale XXVI Luglio, inveendo contro alcuni passanti e danneggiando la pulsantiera di uno dei semafori pedonali e un bidone della spazzatura.
Fermato dalla polizia, è stato arrestato. Il Gip ha convalidato il provvedimento ma ha disposto la scarcerazione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci