Colazione con cappuccino e pizza, il ristoratore protesta aprendo la cucina all'alba

Mercoledì 28 Ottobre 2020 di R.U.
1

Cappuccino, caffè e pizza, brioche e spaghetti. Anche a Udine un ristoratore ha scelto la strada della provocazione, civile, per protestare contro il Dpcm del governo Conte che impone ai ristoranti la chiusura alle ore 18. Questa mattina all'alba Fatmir Kuti, titolare della trattoria/pizzeria Re Pizza di Udine, in via Bertaldia, ha aperto la cucina per i propri clienti offrendo assieme alla tradizionale colazione italiana anche pizze e spaghetti.

Albanese da una vita residente in Friuli dove ha gestito diverse pizzerie, anche Fatmir Kuti ha voluto segnalare l'incongruenza di un provvedimento che penalizza il settore della ristorazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA