Bambino cade con gli sci e si sente male davanti alla maestra in rifugio

Giovedì 9 Gennaio 2020
foto di repertorio

UDINE - Un bambino di origini croate di 10 anni, in vacanza con una comitiva di connazionali a Kraniska Gora, è stato trasportato stamani con l'elicottero in ospedale a Udine dopo essere caduto mentre sciava su una pista di Sella Nevea e aver accusato un malore. L'incidente si è verificato intorno alle 12 sulla pista azzurra Gilberti a 1800 metri di quota. Il minore stava sciando insieme a una maestra quando ha perso il controllo degli sci ed è caduto. Dopo la caduta il bambino e la maestra si sono recati al rifugio Gilberti dove il minore ha accusato il malore.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti del Servizio di soccorso e sicurezza in montagna che, visti i sintomi accusati dal bambino e un sospetto trauma cranico, lo hanno immobilizzato in attesa dell'arrivo dell'elicottero sanitario. Il minore è stato quindi trasferito in ospedale a Udine. Nel primo pomeriggio un altro ragazzo ha perso il controllo degli sci su un tratto di pista del Canin, fermandosi sulle reti di protezione poste a tutela dell'incolumità degli sciatori. 

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA