Ruba farmaci in Pronto soccorso, gli agenti lo sorprendono nel bagno con una siringa: arrestato 25enne

Mercoledì 30 Novembre 2022
Ruba farmaci in Pronto soccorso, gli agenti lo sorprendono nel bagno con una siringa: arrestato 25enne

UDINE - Arrestato un ragazzo italiano di 25 anni, sorpreso in un bagno del Pronto soccorso con una siringa in mano, intento probabilmente a iniettarsi qualche sostanza. Il fatto è accaduto nella notte di giovedì 24 novembre. Il giovane si era chiuso nella toilette opponendosi all'ordine degli agenti della Polizia che lo esortavano a uscire. Entrati nella stanza hanno bloccato il 25enne che nel frattempo aveva gettato in un bidone, tra le immondizie, alcune scatole di farmaci, blister e fiale di vetro. 

Dagli accertamenti è emerso che l’uomo, domiciliato in provincia ed affidato in prova ai servizi sociali, aveva poco prima sottratto i vari medicinali da alcuni cassetti di un carrello dei farmaci, dal quale era stato divelto il sigillo di sicurezza, e da un frigorifero, posto in una stanza attigua al bagno: lo stesso veniva quindi arrestato per il furto aggravato. Nei confronti dell’uomo, lo stesso giorno, il Magistrato di Sorveglianza sospendeva l’affidamento in prova ai servizi sociali precedentemente concessogli e ripristinava la detenzione domiciliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci