Provocano un incidente con ferito e scappano: 2 scooteristi nei guai

Martedì 4 Maggio 2021 di E.B.
Provocano un incidente con ferito e scappano: 2 scooteristi nei guai

TRIESTE -  La Polizia locale è riuscita a rintracciare gli altri mezzi coinvolti nell'incidente con fuga avvenuto domenica pomeriggio - 2 maggio - in largo Mioni dove si era verificato un incidente stradale con coinvolto uno scooter il cui conducente era rimasto ferito a terra. Da una prima ricostruzione l'uomo B.L le sue iniziali di 60 anni transitava con il suo scooter Yamaha lungo viale D'annunzio - proveniente da piazza Foraggi – quando giunto in largo Mioni è rimasto coinvolto nell'incidente con altro scooter proveniente dal senso opposto (da largo Barriera) in fase di svolta verso  via Conti. Il conducente dello scooter, che stava facendo la manovra di svolta in via Conti, ha proseguito la marcia non considerando affatto l'ipotesi di fermarsi, per prestare assistenza e per lasciare i propri dati ai fini assicurativi: tutti obblighi di legge, oltre che di buon senso.

Grazie alle testimonianze di due persone ed un'attenta analisi delle immagini delle telecamere pubbliche e private di zona, gli operatori sono riusciti a ricostruire la dinamica dell'incidente accertando che coinvolto nella manovra di svolta verso la via Conti non era solo uno scooter bensì due. Successivamente analizzando le immagini, gli operatori hanno accertato anche alcune caratteristiche molto particolari dei caschi dei due conducenti e nel giro di un giorno sono riusciti a rintracciare non solo il conducente del primo scooter ma anche il conducente del secondo scooter. Si tratta di due ragazzi T.C. di 19 anni conducente del primo veicolo, uno scooter Honda e T.M. di 28 anni conducente del secondo scooter. 
 

Ultimo aggiornamento: 13:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA