Ucciso con una coltellata in Francia il dj Dafrikkyo, fermata la compagna triestina

Lunedì 3 Maggio 2021
Il dj Davide "Dafrikkyo" Masitti

TRIESTE - Giallo in Francia sulla morte di un dj italiano, originario di Modena, morto martedì scorso con una coltellata al fianco che sarebbe risultata fatale. A perdere la vita, nel piccolo paese di Saint Michel de Castelnau, Davide Masitti, 49 anni, in arte "Dafrikkyo", noto a livello internazionale come veterano della musica elettronica.

 Le autorità francesi hanno aperto un'inchiesta per omicidio volontario e la compagna Anna, 38 anni, originaria di Trieste, sarebbe in custodia giudiziaria. Nessun cenno al movente. La donna avrebbe respinto ogni accusa spiegando che Davide si è ferito da solo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA