Si stacca un ponteggio nel cantiere edile, operaio cinquantenne colpito alla testa

Venerdì 7 Ottobre 2022
Cantiere edile (foto di archivio)

TRIESTE - Ennesimo infortunio sul lavoro questa mattina, 7 ottobre, in un cantiere edile a Trieste. Attorno alle 10.30 un operaio 50enne, mentre stava lavorando in un cantiere in via Carpison, è stato colpito alla testa da un ponteggio che si è staccato da un'altezza di circa due metri.

Dopo la chiamata di aiuto, i soccorsi, coordinati dagli infermieri della sala operativa della Sores del Friuli Venezia Giulia, sono stati immediati e l'uomo è stato soccorso dall'equipe di un'auto medica e di un'ambulanza. L'operaio, che ha riportato un trauma alla testa, è stato trasportato all'ospedale, dai primi riscontri le sue condizioni non sembrerebbero gravi. Sono ora la vaglio le cause che possono avere causato l'infortunio sul lavoro. 

Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre, 15:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci