Colpito al volto dal braccio meccanico di una betoniera: grave operaio di 41 anni

Giovedì 6 Ottobre 2022
Una betoniera (foto di archivio)

MONSELICE - Un operaio di 41 anni è rimasto gravemente ferito questo pomeriggio, 6 ottobre, dopo essere stato colpito al volto dal braccio meccanico di una betoniera. Il fatto è avvenuto a Monselice, all’incrocio tra via Rovigana e via De Gasperi, in un piccolo cantiere stradale in cui l'uomo lavorava. È ancora da accertare se il braccio meccanico abbia colpito per un errore di manovra di chi era addetto ala betoniera, o per una disattenzione. Il ferito è stato soccorso e portato con l'elicottero del 118 all'ospedale di Padova, ha riportato un grave trauma cranico e facciale, per il quale è stato sottoposto ad intervento nella neurochirurgia dell'ospedale patavino. Ora si trova in terapia intensiva.

Ultimo aggiornamento: 21:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci