Di nuovo in fiamme di notte la casa incendiata dal bimbo con l'accendino

PER APPROFONDIRE: accendino, appartamento, bimbo, incendio, trieste
Di nuovo in fiamme di notte la casa incendiata dal bimbo con l'accendino
TRIESTE - Di nuovo in fiamme, nel cuore della notte, l'appartamento di piazzale Giarizzole nel quale, ieri pomeriggio, un bambino, giocando con l'accendino, aveva appiccato fuoco alla coperta della mamma combinando un disastro, e gettando nel panico l'intero condominio. I vigili del fuoco, arrivati con ben due squadre, avevano spento le fiamme e dichiarato l'alloggio temporaneamente inagibile. Il bimbo e la mamma non erano rientrati in casa.

Eppure, poco dopo le 4 del mattino di oggi, 21 febbraio, un focolaio dell'incendio è ripartito dalla cucina, e si è esteso al resto dell'appartamento. Ad accorgersi del fumo è stato il condomino che vive al piano di sopra, che ha dato l'allarme. I vigili del fuoco sono così stati costretti a tornare in azione nello stesso appartamento una seconda volta nell'arco di poche ore. 

Ancora allo studio la dinamica di questo secondo incendio, che pare misteriosa, in quanto il focolaio in cucina appare distante dal luogo che ha dato origine al primo incendio, tanto che c'è chi ipotizza, in casa, la presenza di un'altra persona.
 
 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 10:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Di nuovo in fiamme di notte la casa incendiata dal bimbo con l'accendino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-21 18:55:13
Poltergeist? Campi magnetici? Il fantasma di un no-global?