Classifica Eduscopio: le migliori scuole della Marca, provincia batte città

Venerdì 12 Novembre 2021 di Maria Elena Pattaro
Classifica Eduscopio: le migliori scuole della Marca, provincia batte città


TREVISO - “Pagelle” alle scuole: nella Marca i licei al top sono il Giorgione di Castelfranco, il Flaminio di Vittorio Veneto, il Berto di Mogliano. Con la provincia che batte il capoluogo. A dirlo è il report annuale di Eduscopio, il sito della Fondazione Agnelli che stila la classifica delle migliori scuole superiori d’Italia. Lo scopo è fornire agli studenti di terza media una bussola con cui orientarsi nella scelta della scuola superiore. Per questa nuova edizione del portale, la Fondazione Agnelli ha analizzato i dati di circa 1.267.000 diplomati italiani di 7.500 scuole nei tre anni scolastici dal 2015 al 2018 verificando la capacità delle scuole di preparare all’università o al mondo del lavoro. 

LA SCELTA
Nel portale gli istituti sono suddivisi in due classifiche interattive differenti: “una scuola per l’università” e “una scuola per il lavoro”, in base a quello che si vuole fare da grandi. A seconda della scelta cambiano anche gli indicatori presi in considerazione. Nel primo caso viene valutato il percorso dei diplomati, nel secondo l’indice di occupazione dopo gli studi:e la coerenza dell’impiego rispetto agli studi intrapresi. 


I DATI
Sul podio per quanto riguarda l’indirizzo scientifico è salito il Flaminio di Vittorio Veneto (92.31), seguito dal Giorgione di Castelfranco (91.34) e dal Marconi di Conegliano (89.6). Per le scienze applicate, i dati di Eduscopio incoronano il Berto di Mogliano (92.18), il Primo Levi di Montebelluna (86.59) e il Max Planck di Villorba (86.11). L’indirizzo classico ha premiato invece il Giorgione, al primo posto con 88.89 punti, davanti al Canova di Treviso (80.51) e al Marconi di Conegliano (80.5). Nelle scienze umane primeggiano lo Scarpa di Oderzo ( 72.85), Il Veronese di Montebelluna (71.94) e il Nightingale di Castelfranco (70.44). Mentre sempre restando nelle scienze umane ma guardando all’indirizzo economico-sociale, in vetta troviamo l’istituto Duca degli Abruzzi di Treviso (63.42), seguito dal Veronese di Montebelluna (61.25) e ancora una volta il Nightingale di Castelfranco (53.5). Passando invece all’indirizzo linguistico, gli istituti più quotati sono il Verdi di Valdobbiadene (82.2), il Canova di Treviso (77.01) e il Giorgione di Castelfranco (76.45). «Siamo molto soddisfatti del risultato che conferma quello che diciamo sempre negli open day - commenta Mariarita Ventura, dirigente scolastica del Canova -. I nostri studenti hanno successo in qualunque settore universitario, segno che garantiamo una preparazione trasversale». Nell’indirizzo artistico spiccano il Munari di Vittorio Veneto (70.9), il Veronese di Montebelluna (69.16) e il Liceo artistico di Treviso (68.22). Quanto agli istituti tecnici, per l’indirizzo tecnico-economico si sono distinti il Città della Vittoria di Vittorio Veneto (79.1), il Fanno di Conegliano (72.38) e il Sansovino di Oderzo (63.57). Primo posto per il Città della Vittoria anche nell’indirizzo tecnico-tecnologico (72.82), seguito dal Cerletti di Conegliano (71.23) e dal Martini di Treviso (70.11). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA