Choc a Silea. Non si presenta più alle visite mediche, sanitari e carabinieri vanno a vedere come sta a casa ma lui estrae un coltello dal comodino

Giovedì 29 Febbraio 2024 di Redazione web
Choc a Silea. Non si presenta più alle visite mediche, sanitari e carabinieri vanno a vedere come sta a casa ma lui estrae un coltello dal comodino

SILEA (TREVISO) - Sanitari e carabinieri vanno a vedere come sta a casa, lui estrae un coltello a serramanico dal comodino. Sono stati due Appuntati dei carabinieri che ieri, 28 gennaio, in tarda mattinata erano di pattuglia nel comune di Silea ad impedire che un intervento in un'abitazione privata potesse avere un epilogo drammatico. I sanitari avevano infatti segnalato timori per un 60enne in difficoltà, loro assistito, che da qualche tempo aveva interrotto visite periodiche e terapie. Personale sanitario e carabinieri sono quindi andati a casa dell'uomo e lo hanno trovato poco lucido. Lui in un primo momento assecondare le richieste dei sanitari per poi invece, all'improvviso, estrarre  da un comodino un coltello a serramanico che si puntava pericolosamente alla gola. I due militari hanno tentato di calmare l'uomo interagendo con lui e, approfittando di un momento di tranquillità, lo hanno disarmato e immobilizzato.

Passata la crisi, è stato affidato alle cure dei sanitari. 

Ultimo aggiornamento: 17:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci