Mercoledì 6 Novembre 2019, 21:19

«Distruggeva tutto e aggrediva i clienti»
la verità sul 68enne arrestato negli Usa

PER APPROFONDIRE: 68enne, aggrediva, clienti, hotel, marcon
Marino Marcon di San Fior el'hotel La Quinta ad Hapesville (Atlanta) dove il 68enne è stato arrestato

di Pio Dal Cin

«Ha preso la lampada della sua stanza e l’ha distrutta, per proseguire poi nella hall dell’albergo distruggendo tutte le lampade che ha trovato sul suo cammino. Dopo averle spaccate il signor Marcon ha preso un estintore e lo ha usato su almeno due persone che sono state colpite dal getto sul viso. Il rumore delle lampade rotte e dell’estintore usato avevano fatto credere agli ospiti che si trattasse di qualcuno che sparava nella hall. Il panico si è diffuso e tutti si sono precipitati all’esterno. A questo punto io e il mio collega siamo intervenuti e lo abbiamo fermato ammanettandolo con le mani dietro la schiena».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Distruggeva tutto e aggrediva i clienti»
la verità sul 68enne arrestato negli Usa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-11-08 06:50:46
sceriffo.. spero gli abbiate tirato di taser sulle bolas..
2019-11-07 14:40:22
I cervelli veneti in fuga...hahahahaahahahahahahaa, questo sapete esportare...hahahahaahahaha....bel biglietto da visita....hahahahahaahaha....un saluto al GRANDE OLIVIERO TOSCANI.....enrico, SEGNA !!!!!!...ciao.
2019-11-07 18:05:20
Io non ho mai avuto nulla contro i meridionali, ho perfino uno zio acquisito calabrese a cui voglio bene, però ogni volta che leggo un tuo commento, non so perché, mi viene l'impulso irrefrenabile di gridare: FORZA PADANIA!
2019-11-07 18:22:44
tranquillo, non serve ineeggiare a nessuno, di lei/lui se ne vergognano anche i meridionali.
2019-11-07 12:43:03
Probabilmente buttano la chiave. Da noi era gia' tornato in albergo