Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tenta di uccidere il padrone di casa con un'ascia, 28enne arrestato

Il giovane è entrato nel giardino della vittima per assaltarla ma è stato bloccato da un parente del malcapitato

Martedì 9 Agosto 2022 di Redazione Web
Carabinieri a Porto Tolle
1

PORTO TOLLE - Un giovane di 28 anni è stato arrestato dai carabinieri a Porto Tolle per aver tentato di uccidere il proprio padrone di casa con un'ascia. I militari si sono attivati dopo che al 112 era giunta la segnalazione che una persona armata di un'ascia si era avventato contro un uomo.

L'aggressore era entrato nel giardino della vittima per ucciderla ma la sua azione era fallita per l'intervento di un parente del malcapitato. Sebbene in fuga, il 28enne, di cui non si conosce ancora l'identità, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio mentre stava ancora vagando per il comune rodigino. Indagini sono in corso per chiarire i motivi dell'aggressione.

Il giovane si trova nel carcere di Rovigo

Ultimo aggiornamento: 17:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci