Sesto giorno consecutivo a zero contagi, la lenta uscita dall'emergenza si avvicina

Sabato 30 Maggio 2020
Il direttore dell'Ulss 5 polesana Antonio Compostella e il medico Gianluca Casoni

ROVIGO - Per il sesto giorno consecutivo il comprensorio dell'Ulss polesana registra zero contagi da coronavirus. Si tratta di un'ottima notizia in vista delle nuove aperture della settimana prossima - ha confermato il direttore generale Antonio Compostella - ma si deve mantenere un alto senso di responsabilità per non vanificare gli sforzi fatti".
Le positività di residenti in Polesine sono ferme a 449 da inizio epidemia.
Non si segnalano nuove positività anche nelle residenze protette. Gli ospiti delle Strutture attualmente positivi sono 12 (10 agli Istituti Polesani e 2 a Fratta Polesine). Un operatore attualmente è positivo e lavora a Villa Tamerici.
La ripresa delle attività ospedaliere si avvia alla normalità con 8048 prestazioni erogate ieri. Il Centro unico di Prenotazione ha ricevuto, il 29 maggio, circa 5400 chiamate. I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 29.596. Le persone sottoposte a tampone sono 17.424. Le guarigioni in totale sono state 380. Tre i ricoverati in Area Covid a Trecenta e 113 le persone in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.
Dulcis in fundo sono nati altri cinque bambini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA