Omicidio a Corbola, figlio uccide il padre con un colpo di forbice Foto Video

Giovedì 6 Agosto 2020
Figlio colpisce il padre con la forbice. L'uomo resta ferito, viene ricoverato e giudicato non grave, ma poi muore
3

OMICIDIO A CORBOLA - Figlio colpisce il padre con una forbice. E' successo nella sera del 5 agosto, intorno alle ore 19.30, a Corbola, il gesto è avvenuto dopo una lite tra padre e figlio, quest'ultimo con problemi psichici. Il genitore, soccorso, inizialmente non sembrava aver riportato gravi lesioni, ma alle 23 l'uomo è deceduto nell'ospedale di Adria, dove anche il figlio è ricoverato. 

La vittima

 

Uccide il padre: cosa è successo

La vittima, Terenzio Roma, 85 anni, di Corbola (Rovigo), imprenditore in pensione, è morto all'ospedale di Adria (Rovigo) la scorsa notte per le ferite al collo infertegli dal figlio, omonimo, di 45 anni, ora in stato di fermo all'ospedale di Adria. L'episodio è avvenuto intoro alle ore 19.30 di ieri. Nonostante le lesioni fossero lievi, l'80enne è deceduto intorno alle ore 23.00. Il sostituto procuratore Ermindo Mammucci indaga per omicidio.
 

Il figlio che ha ucciso il padre

Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 11:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA