Auto affiora dal Po: il mistero dell'Audi ripescata con il volante legato

Sabato 3 Luglio 2021 di Francesco Campi
Auto affiora dal Po: il mistero dell'Audi ripescata con il volante legato
3

CRESPINO (ROVIGO) - Un'auto nel Po ed un piccolo giallo che potrebbe rimanere insoluto, come tanti dei misteri custoditi dalle acque del grande fiume. Nella tarda serata di giovedì, infatti, grazie alla magra di questi giorni siccitosi, è stata scorta nel letto del Po, nel tratto crespinese, vicino all'approdo Fetonte, la sagoma di un'auto. Una presenza inquietante, subito segnalata e per a quale si sono immediatamente messi in moto i vigili del fuoco che sono arrivati da Rovigo con una squadra ed un autogru oltre che con il nucleo sommozzatori per procedere alle operazioni di recupero.


Auto nel Po


I sommozzatori si sono occupati di imbragare la vettura in modo che l'autogrù la potesse poi issare fino a riva. Una volta fuori dall'acqua l'auto, completamente ricolma di fango limaccioso, si è rivelata essere una lussuosa Audi S3. Ancora con la targa montata e con le chiavi infilate nel quadro. Tuttavia, quando l'auto si è inabissata, a bordo non c'era nessuno. Questa certezza deriva dal fatto che il volante risultava essere stato legato con dei cavi elettrici in modo che rimanesse bloccato, segno che si trattava di un'auto rubata o che, in ogni caso, qualcuno voleva far sparire ed ha pensato bene di farla inabissare nel Po, lanciandola sulla vicina rampa usata per calare in acqua le barche, saltando fuori prima di poter essere trascinato a fondo. Spetterà ora ai carabinieri ricostruire quale storia si nasconda dietro questa macchina, abbastanza nuova, ma che potrebbe comunque essere lì anche da qualche anno.


Il mistero


Attraverso la targa ed il numero di telaio dovrebbe essere abbastanza agevole risalire al momento in cui è stata rubata, rintracciandone il proprietario, per capire però per cosa sia stata utilizzata e perché sia stato deciso di farla sparire inghiottita dal fiume, ci sarà sicuramente da faticare. Nell'aprile 2015 il ritrovamento di un Fiat Scudo nel Po di Levante a Loreo, risultato rubato a Rosolina tre anni prima, aveva fatto temere il peggio, perché nel vano posteriore erano stati trovati degli indumenti femminili e delle ossa che erano di mucca.
 

Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 18:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA