Fuga dal Veneto: «E adesso Cortina ritorni con l'Alto Adige»

Martedì 27 Marzo 2018
65
CORTINA  - (M.Dib) Cortina d'Ampezzo ritorni con l'Alto Adige, come hanno chiesto i suoi cittadini, con il referendum dell'ottobre 2007. Lo stesso accada per gli altri due comuni ladini ex asburgici di Colle Santa Lucia, e Livinallongo del Col di Lana. A chiederlo sono tre senatori della Suedtiroler Volkspartei, appena eletti, Juliane Unterberger, Dieter Steger e Meinhard Durnwalder, nipote di Luis, per molti anni Landeshauptmann dell'Alto Adige.

LA PROPOSTA
I tre firmatari hanno ripresentato il disegno di legge che avevano depositato nel marzo 2013 l'allora senatore Karl Zeller e altri due firmatari, all'inizio della precedente legislatura. Adesso i parlamentari sudtirolesi chiedono di dare corso a quel voto di oltre dieci anni fa, che sostenne la necessità del ricongiungimento dei Ladini delle Dolomiti, dopo la separazione avvenuta nel 1923, successiva alla Prima guerra mondiale, che unì Ampezzo, Colle e Fodom alla provincia di Belluno. Nel voto congiunto dei tre comuni del 28 ottobre 2007, furono 3.847 i cittadini che si espressero a favore del cambio di regione, il 78.86% di quanti si recarono alle urne. I no furono 989, pari al 20.28 per cento...
 
  Ultimo aggiornamento: 13:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA