E' morto Renato Tosoni, fondatore dell'azienda di formaggi dello Spilimberghese

Domenica 17 Gennaio 2021
Renato Tosoni, fondatore dell'omonima azienda

SPILIMBERGO - E' mancato nella sua casa di Spilimbergo, dove risiedeva da più di mezzo secolo, Renato Tosoni. Aveva 94 anni ed era il fondatore della Tosoni Formaggi.

Nato a Clauzetto il 27 luglio 1926, era il primo di quattro tra fratelli e sorelle. Assieme al fratello Luigi aveva proseguito l’attività di famiglia, dedita alla produzione e al commercio di formaggi. Sotto la sua guida l’azienda si era ingrandita a tal punto da rendere necessario, a metà degli anni Sessanta, il trasferimento dell’intera attività a Spilimbergo, ai primi piani del palazzo in via Pinzano nel quale avrebbe vissuto con la famiglia per il resto della sua vita.

Impegno, energia, passione e un’etica del lavoro fuori dal comune sono le caratteristiche che lo hanno sempre contraddistinto, nella gestione degli affari come nella vita di tutti i giorni, ma anche nell’impegno in politica come consigliere comunale e assessore al commercio del comune di Clauzetto.

Non sapeva mai stare fermo: riusciva in ogni momento a trovare qualcosa da fare, da migliorare, da sistemare. Anche quando aveva ormai passato il controllo dell’azienda ai figli Carlo, Roberto e Domenico, non aveva perso l’abitudine di girare le montagne del Friuli malga per malga a bordo della sua Jeep, sempre accompagnato da qualcuno dei suoi nipoti.

È con orgoglio e soddisfazione che ha potuto veder crescere l’azienda che porta il suo nome, fino all’inaugurazione del nuovo stabilimento di vendita e produzione in via Barbeano a Spilimbergo. Nonostante l’età avanzata e gli acciacchi avessero avuto ragione della sua proverbiale forza di volontà, anche negli ultimi anni di vita non si era mai perso d’animo, confortato dall’affetto e dall’amore dei propri cari.

 

Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA