Ritorna Tuttinfiera: collezionismo e curiosità. C'è anche l'auto verniciata d'argento da un milione di euro

Sabato 14 Ottobre 2023 di Marco Miazzo
La Mercurius GTC del ’51 realizzata da Knud Tiroch

PADOVA - Il paese dei balocchi per i collezionisti di tutti i tipi. Tuttinfiera torna anche quest’anno in sei padiglioni della Fiera, dove si può letteralmente trovare di tutto. La 39. edizione raccoglie fino a domani il meglio delle produzioni dedicate al tempo libero, portate da 400 aziende di tutt’Italia, con proposte per benessere, sport, giochi, collezionismo, mercatini, alimentazione, elettronica, casa. 
«Tuttinfiera è un appuntamento storico che mette insieme tutte le passioni – spiega il presidente della Fiera Nicola Rossi -, senza dimenticare la novità dei prodotti di benessere a cui è stato dedicato un intero padiglione con yoga, monaci tibetani e massaggi. C’è un’area dedicata al sogno americano e un padiglione con la presenza importante della Polizia municipale, che insegna ai ragazzi le prime nozioni di codice della strada con dei simulatori di guida». 
 

IL PEZZO FORTE
Tante le curiosità che si possono scoprire. Tra le auto l’anteprima per l’Italia di una Mercurius GTC del ’51, unico esemplare realizzato da Knud Tiroch che l’ha verniciata con argento vero. Il prezzo? Un milione di euro visto lo chassis Lamborghini e i sedili di un caccia F16. A fine mese parteciperà alla principale fiera mondiale di supercar a Las Vegas. Particolari anche una cabrio Cadillac viola del 1959 da sei metri e una Ford 1935. 
Nel padiglione delle collezioni Gianfranco Crovatto, creatore del museo di Arzignano sulla “Domenica del Corriere”, propone l’intera collezione della rivista le cui copertine erano disegnate da Achille Beltrame, dal primo numero del 1899 all’ultimo degli anni 1989. «Sono l’unico in Italia ad avere tutti i numeri, 90 anni di storia italiana – afferma Crovatto -. La collezione l’ha cominciata il mio bisnonno, io l’ho completata con i numeri degli anni 70-80». 
Nel padiglione 3 Modellismo e Giocolandia, c’è Roberto Marzola, che ha riprodotto con i Lego la vecchia stazione di Padova: «Ho trovato una foto di inizi novecento e mi sono cimentato, alla fine ho impiegato migliaia di mattoncini ma è stato un gran bel lavoro che unisce le mie due grandi passioni: i treni e i Lego». Al padiglione 4 fumetti e vinili, da sempre protagonisti della Fiera. Fabrizio Vacondio è pronto a vendere per 300 euro un ep di Vasco autografato e due vinili di Madonna, “Angel” e “Holiday”, che hanno scritto in copertina “non commerciabile”, essendo quelli che le case discografiche regalavano ai giornalisti per le recensioni. Dall’altra parte del padiglione Massimo Moraschi mostra le sue figurine dei calciatori Panini: «La figurina dell’Udinese della stagione 61-62 è il Sacro Graal di tutti i collezionisti, è l’unica scattata praticamente introvabile». 
 

I FUMETTI
Per mille euro si potrà comprare la prima copia di Tex del 1949 in perfette condizioni da Mauro Scudeller: «L’ho comprato da un collezionista che l’aveva letto da bambino e poi avvolto nel giornale, neanche una piega o una macchia». Al padiglione 1 spazio al benessere con 10 ore al giorno di lezioni gratuite, 7 ore al giorno di incontri di approfondimento su varie discipline e 80 espositori di prodotti. L’elettronica al padiglione 7 con prodotti finiti e componentistica e tante utilità per chi cerca il pezzo mancante di vecchi apparecchi. E ancora informatica, telefonia, accessori per cellulari e tanto altro. Nello stesso padiglione l’avviamento allo sport con una decina di associazioni che propongono sport ai più giovani. In galleria 78 il Fitness con 3 giorni di lezioni. Domenica il consueto grande raduno di American Cars, mentre sabato pomeriggio va in scena il Concorso di eleganza Fashion & Cars con cui Tuttinfiera premierà 4 delle più belle tra la ventina di auto (tra cui storiche Lamborghini, Maserati, Continental) arrivate nel quartiere fieristico. 
 

Ultimo aggiornamento: 16:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci