Intervengono per un incendio e soccorrono una donna, trovati in casa 6 kg di marijuana

Martedì 11 Agosto 2020
1
PADOVA - Intervenuti per soccorrere una donna rimasta intossicata in un incendio, i carabinieri hanno trovato sei chili di marijuana. È accaduto alle prime ore di oggi, 11 agosto, in un un appartamento di Selvazzano Dentro. I militari di Padova, di Limena e Selvazzano Dentro, sono stati allertati dai vigili del Fuoco che erano intervenuti per spegnere le fiamme al primo piano di uno stabile nel quale una sudamericana di 38 anni ha riportato una lieve intossicazione e per questo trasportata al pronto soccorso.

I carabinieri hanno poi appreso che dalla casa si erano allontanati due uomini che, hanno accertato, vivevano lì. Poco dopo gli stessi investigatori hanno ricevuto la segnalazione che il Suem 118 stava trasportando al pronto soccorso un 26enne albanese, con gravi ustioni su tutto il corpo, la cui identità corrispondeva a quella riscontrata nei documenti rinvenuti nell'appartamento coinvolto nell'incendio.

Oltre al documento, i carabinieri avevano trovato anche due sacchi di marijuana, per un peso complessivo di 6 kg, un bilancino di precisione, due cellulari e 1.500 euro. Per tale ragione lo straniero è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e, attualmente, si trova all'ospedale di Padova, in coma farmacologico, dove dovrà essere sottoposto a un intervento di chirurgia plastica a causa delle ustioni riportate. I medici si sono riservati la prognosi. Proseguono le indagini per stabilire l'esatta causa che ha innescato l'incendio e le ricerche dell'altro uomo visto fuggire dalla casa. 
Ultimo aggiornamento: 12:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA