Pugni, schiaffi e frustate con il guinzaglio al cane: donna denuncia il padrone

Martedì 30 Giugno 2020 di Lorena Levorato
Un cane maltrattato in foto di repertorio
4
CADONEGHE - Cane mentre sta andando in bici tenendo a guinzaglio il cane e nel rialzarsi, ferito, secondo quanto riferito da alcuni testimoni avrebbe maltrattato l'animale. Tanto che una di questi ha anche fatto denuncia ai carabinieri. L'episodio sul quale i carabinieri saranno chiamati a indagare sarebbe accaduto giovedì scorso verso le 18.45 in via Monte Grappa. Alla scena ha assistito anche S.G., che un paio di giorni dopo si è recata nella stazione dell'Arma per formalizzare la denuncia chiedendo che il responsabile sia identificato e perseguito.

«Mentre ero in casa ho sentito un rumore provenire dalla strada, come una caduta - racconta la donna -. Affacciandomi alla finestra della cucina, ho notato un uomo tra i 45 e 50 anni, alto circa 1 metro e 80, magro, capelli di media lunghezza di colore bianco, che era caduto dalla sua bici ed era in compagnia del suo cane. Dopo essersi rialzato, l'uomo ha iniziato a picchiare il suo cane tirando pugni e schiaffi; accortosi di essersi ferito il braccio, ha frustato l'animale con il guinzaglio che aveva ancora al collo. In quel momento gli ho urlato di smettere e lui mi ha risposto innumerevoli volte: "Stai zitta. Ma cosa vuoi? Fatti gli affari tuoi". Da qui è nata una discussione alla quale ha assistito anche mia madre che è intervenuta in mia difesa. Secondo me, dall'idea che mi sono fatta, stava andando in bici correndo con il cane al guinzaglio».

Poco dopo un altro residente ha assistito ad una scena analoga: «Verso le 19.30 davanti al municipio ho notato un signore in bicicletta con il cane al guinzaglio che lo strattonava e faceva il gesto di picchiarlo. Il cane, stremato, si è accasciato sull'aiuola. Mi sono fermato assieme ad una signora che gli ha chiesto il motivo del suo comportamento e l'uomo, in modo maleducato, le ha risposto di farsi gli affari suoi».
In attesa di riuscire a risalire all'identità dell'uomo sono in corso le indagini da parte dei carabinieri. La notizia è arrivata anche al sindaco Marco Schiesaro: «Sono sgomento! Non c'è mai limite alla barbarie. Spero si riesca a risalire a questa persona. Queste cose mi fanno male quando penso all'amore che i cani sanno dare». La presidente del consiglio comunale, Anna Talpo, che ha la delega alle Politiche per gli animali, dichiara: «Faremo luce su questo episodio e ci auguriamo di individuare il responsabile. Insieme al resto della giunta e dei consiglieri, stiamo predisponendo un regolamento comunale che riguarda la tutela degli animale». Ultimo aggiornamento: 12:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA