Isabella, confidenze "sospette"
al telefono dopo la scomparsa

Venerdì 4 Marzo 2016 di Marco Aldighieri
Isabella Noventa e Freddy Sorgato
2

CAMPONOGARA - I giorni successivi al delitto di Isabella Noventa i tre arrestati per il suo omicidio si sono ripetutamente sentiti al telefono cellulare.


Isabella noventa - Il Gazzettino.it


Le chiamate tra Freddy Sorgato, la sorella Debora e la tabaccaia di Camponogara Manuela Cacco sono state decine e decine. Ad ascoltare le loro conversazioni c’erano gli inquirenti e i tre, quasi a volere depistare le indagini, si dicevano «...Sarà scappata, chissà dove è andata...». Un leitmotiv che ripetevano quasi quotidianamente, una sorta di mantra per allontanare ogni sospetto da parte della polizia nei loro confronti. Ma l’escamotage non è servito a ingannare gli investigatori. Lunedì il pubblico ministero titolare delle indagini, tornerà in carcere per interrogare il ballerino di 45 anni e le due donne...
 

Ultimo aggiornamento: 5 Marzo, 08:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA