Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Crisi Pittarosso, in arrivo il piano industriale. L'azienda: «Nessun taglio dei 1.540 lavoratori»

Lunedì 27 Giugno 2022
Crisi Pittarosso, in arrivo il piano industriale. L'azienda: «Nessun taglio dei 1.540 lavoratori»

LEGNARO - Si tenuto oggi, 27 giugno 2022, convocato dall’Assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan e gestito dall’Unità di Crisi aziendali regionale, una riunione sulla situazione del gruppo Pittarosso di Legnaro. Erano presenti una rappresentanza del gruppo che gestisce 154 punti vendita in Italia, di cui 23 in Veneto, insieme ai rappresentanti dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali regionali e territoriali della FILCTEM Cgil, FISASCAT Cisl e UILTUCS Uil.

L’incontro ha avuto l’obiettivo di fare il punto della situazione con riguardo alla procedura di concordato preventivo in bianco che interessa attualmente il gruppo. Nello specifico, la rappresentanza aziendale ha informato i presenti che sta lavorando alla stesura di un piano industriale che prevede il rilancio delle attività del gruppo Pittarosso senza impatti negativi sull’occupazione attualmente in forza presso il gruppo che conta, complessivamente, 1.540 lavoratori a livello nazionale dei quali 293 in Veneto. Al fine di monitorare lo stato di avanzamento della situazione aziendale e della stesura del piano le parti hanno concordato che il tavolo tornerà a riunirsi il prossimo 5 agosto.

Ultimo aggiornamento: 28 Giugno, 10:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci