Campodarsego. Litiga con la madre, arriva l'Arma: sequestro stupefacenti e denuncia

Giovedì 26 Marzo 2020
Un'auto dei carabinieri
CAMPODARSEGO - Il figlio 21enne stava baruffando con la mamma 46enne. E la litigata non era certo limitata a restare tra le quattro mura di casa, perché i carabinieri sono stati avvertiti. Così i militari della stazione di Campodarsego sono subito intervenuti, durante l'orario di pranzo, per dirimere il  litigio.

Alle 13.15 del 25 marzo gli uomini dell'Arma sono arrivati all'abitazione dei due e hanno messo fine al dissidio. Ma durante la successiva perquisizione, nella camera da letto del giovane, A.W.K., già noto alle forze di polizia, nato nel 1999 e residente a Campodarsego, trovavano un grammo di marijuana, una pastiglia di Mdma e poco più di un grammo di hashish. In più anche un bilancino di precisione verosimilmente destinato a confezionare lo stupefacente. I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà il 21enne e hanno sequestrato quanto rinvenuto. © RIPRODUZIONE RISERVATA