Rissa tra rampolli vip a Cortina: «Contadina! Tu non sai chi è mio padre»

Sabato 26 Gennaio 2019
Rissa tra rampolli vip a Cortina: «Contadina! Tu non sai chi è mio padre»
45

PADOVA «Contadina! Tu non sai chi è mio padre. Io ti denuncio, io ti uccido, mi hai rotto un dito». Con queste parole si erano affrontati i rampolli di famiglie vip il 9 dicembre 2017 alla Discoteca Vip Club di Cortina. La lite furibonda tra figli di papà, che era iniziata tra le due ragazze e aveva coinvolto poi anche i rispettivi fidanzati, finirà di fronte al giudice nell'udienza che si terrà dal giudice di pace a Belluno, nei primi giorni di febbraio. Un 25enne e una 28enne entrambi padovani sono chiamati a rispondere di lesioni e minaccia. Parte offesa un'altra coppia che era arrivata da Roma, con nomi e cognomi altisonanti, in un caso addirittura con 4 cognomi appartenenti a una nobile casata di conti. 
 
C'è mancato poco che le due donne si prendessero per i capelli quella sera, al culmine di una lite poi degenerata. Si sa che S.F., 28enne padovana, imputata di minacce, avrebbe preso il cocktail che stava bevendo e lo avrebbe lanciato sul viso della ragazza romana. B.E., 25enne padovano, avrebbe colpito al volto con uno schiaffo la stessa ragazza.

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci