Malore improvviso, il bancario Fabio Dal Zotto muore a 44 anni

PER APPROFONDIRE: bancario, fabio dal zotto, malore, morto
Un sorridente Fabio Dal Zotto con in mano la cicogna
che annunciava la nascita della sua bambina
BELLUNO - Addio a Fabio, il bancario appassionato di calcio. Ieri mattina, poche parole per lamentarsi di un malessere e poi, all'improvviso, la morte. Un malore fatale ha posto fine alla vita del 44enne residente a Mugnai di Feltre, sposato e diventato da pochi mesi padre di una bimba. La notizia ha fatto ben presto la notizia della città dove l'uomo era molto conosciuto per il suo impiego in banca e per la sua militanza nella società sportiva Juventina.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 20 Febbraio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Malore improvviso, il bancario Fabio Dal Zotto muore a 44 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-20 14:09:56
Un'ecatombe di persone giovani che muoiono o per tumore o per infarto. Se penso a questo povero cristo che lascia una famiglia con una bambina di pochi mesi mi viene la pelle d'oca. La figura del padre le mancherà per tutta la vita. E' vero che tutti hanno diritto alla vita ma e' altrettanto vero che sarebbe piu' giusto che se ne andassero prima gli ultranovantenni, magari ridotti a vegetali e che la loro vita l'hanno ormai trascorsa, in quanto figli e nipoti sono diventati grandi e non hanno piu' bisogno di loro.