Giada e il campione, uniti dall'infortunio: si ritrovano in pista per farsi forza

di Bruno Tavosanis

SAPPADA - Il discesista azzurro Emanuele Buzzi, sappadino doc e nazionale  di sci alpino, si era fratturato il piatto tibiale proprio all’arrivo della discesa di Wengen dovendo rinunciare ai Mondiali di Are.

La piccola atleta Giada, 9 anni, proiprio in quelle ore era rimasta ferita gravemente dopo uno scontro in pista durante un allenamento: domenica si sono incontrati. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Febbraio 2019, 03:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giada e il campione, uniti dall'infortunio: si ritrovano in pista per farsi forza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-12 09:41:16
Specificare:pista sci alpino( e discesa libera o slalom speciall gigante ecc.) Come stiamo a dati statistici in tema di incidenti con sci di fondo??Ne ho pescato un sunto di incidenti in tutti gli sport....in Svizzera.Scialpinismo, alpino, snowborad hanno numeri alti..lo sci fondo pochissimi .per ilsemplice fatto che lo praticano in pochi ed anche la velocita' ridotta..