Il gatto Romeo, 4 giorni in giro incastrato nel motore di un furgone

PER APPROFONDIRE: belluno, gatto, incastrato, motore
Il gatto Romeo, 4 giorni in giro incastrato nel motore di un furgone

di Alessia Trentin

BELLUNO - Ha percorso 280 chilometri incastrato nel motore di un furgone. Non ha mangiato né bevuto per quattro giorni. Ma alla fine ce l'ha fatta. Il gatto Romeo forse ha utilizzato una delle sue nove vite, ma è tornato sano e salvo dalla sua padrona. Poteva andargli davvero male. L'aver viaggiato in lungo e in largo per la provincia come clandestino nascosto nel motore di un mezzo poteva costarli la vita. O quanto meno gravi ustioni. Invece la rocambolesca vicenda dell'incrocio di siberiano di otto mesi si è conclusa al meglio. Era giovedì scorso quando il micio, residente a Padova con la sua proprietaria Elena Rigano, si è perso. Si trovava a casa di mia madre in zona Mier racconta la donna -, era uscito in giardino come faceva di solito. Ma mentre solitamente se ne stava vicino alla casa, sotto il rosmarino, quel giorno forse perché spaventato o chissà per quale motivo, fatto sta che si è allontanato. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 3 Gennaio 2017, 11:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il gatto Romeo, 4 giorni in giro incastrato nel motore di un furgone
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2017-01-05 20:43:47
Invece di fare numerose ricerche per capire di avere sbagliato, sarebbe meglio evitare di insultare una persona che fa il proprio lavoro definendola in modo sprezzante. Altrimenti si diventa si PSEUDO COMMENTATORI....
2017-01-04 13:39:19
Carissimo orGolio: ha ragione! Per forza di cose penso sempre a questa cosa, cosa vuole... Quando però lo faccio, Le assicuro che i miei pensieri non vanno a quello degli Angeli (tuttora sconosciuto), ne tantomeno a quello dei gatti. Simpatica la Sua nota che nel vicentino, i nostri amici a quattro zampe possono vantare alcune vite in meno.
2017-01-04 12:44:25
Ma lei signor Anacleto com è che pensa sempre al SESSO? Boiamondo......
2017-01-04 12:41:51
Dopo numerose ricerche siamo giunti alla soluzione che dipana questa ingarbugliata matassa. I gatti hanno 7 vite in Italia (e in molti altri paesi), mentre ne hanno 9 nei paesi anglosassoni.(mentre nel Vicentino ne hanno ancora di meno) Cosa hanno di diverso un gatto che vive in Italia e uno che vive in Inghilterra? Assolutamente nulla! Allora perché i nostri Sono più sfortunati dei nostri a-mici di lingua inglese? Probabilmente i modi di dire dipendono dalle diverse speranze di vita degli umani italiani rispetto a quelli inglesi. Quindi tra le sette vite italiane e le nove anglosassoni, in base a questa teoria, non ci dovrebbero essere differenze. I gatti vivono in media gli stessi anni sia in Italia che in Inghilterra… e quando muoiono è sempre una tragedia.
2017-01-03 20:24:47
Nibbio Reale delle 18.39 Stavolta citazione dalla "Divina Commedia" (il discorso di Ulisse davanti alle Colonne d'Ercole). Sulla "virtude e conoscenza" dei gatti avrei grossi dubbi , pur con tutta la simpatia che ho per questi deliziosi animali.