Non solo tacco 12 o sneaker: sull'onda del MeToo tra gli emoticon appare la ballerina blu

Non solo tacco 12 o sneaker: appare la ballerina blu
Basta con lo stiletto rosso tacco 12 e le anonime sneaker come emoticon di WhatsApp: l'ultimo update degli emoji sul sistema operativo iOS 12.1 aggiunge anche la ballerina blu tra la schiera delle scarpe femminili da donna e, dicono i creatori, rappresenta un passo in avanti nella lotta al sessismo da tastiera. «Quando le abbiamo disegnate pensavamo che avrebbero attratto le donne», ha spiegato Florie Hutchinson, l'esperta di pubbliche relazioni californiana che un anno fa ha lanciato la campagna delle iconiche scarpe piatte. «Poi, anche sull’onda del MeToo, abbiamo capito che il loro successo era sintomo di un cambiamento più grande».

Hutchinson ha dunque lanciato il guanto di sfida, presentando la sua proposta all'Unicode Consortium, l'ente internazionale che valuta l'inserimento di nuove emoji sui dispositivi digitali. E le è stato dato credito, facendo balzare in avanti - anche se soltanto nel mondo virtuale - i diritti delle donne. Quella tra tacchi e ballerine blu è infatti diventata una battaglia concettuale che va ben oltre quella di due semplici faccine poiché riflette la consapevolezza che, per essere eleganti, non c'è bisogno di una calzatura che faccia necessariamente soffrire e che l'identità femminile non si costruisce attraverso l'utilizzo di vertiginosi tacchi a spillo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 24 Novembre 2018, 16:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non solo tacco 12 o sneaker: sull'onda del MeToo tra gli emoticon appare la ballerina blu
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti