Usa, la scoperta del cacciatore di Ufo: «Ci sono due piramidi sul fondo dell'Oceano Atlantico»

PER APPROFONDIRE: bahamas, piramidi, scott waring, ufo
«Ci sono due piramidi sul fondo dell'Oceano Atlantico al largo delle Bahamas»

di Rachele Grandinetti

Non è la prima volta che sul web diventano virali i post di Scott C. Waring, famoso cacciatore di oggetti non identificati e fondatore del blog “UFO Sightings Daily”. Stavolta, però, la notizia è supportata da video e coordinate geografiche. Sebbene, al momento, gli scienziati abbiano espresso scetticismo sulle sue conclusioni che spesso riconducono certi ritrovamenti a civiltà di origine extraterrestre approdati qui da noi chissà in quale epoca, Waring svela la scoperta sul suo sito: due piramidi giacciono sotto le isole Bahamas. La struttura, stando alle indicazioni riportate, si troverebbe a 6,6 chilometri a sud dell'isola di New Providence (non lontano dalla Florida) ed è composta da due costruzioni larghe 100 metri e alte 60 (le piramidi sono diverse tra loro, una ha tre facce, l'altra ricorda molto le ziggurat in Messico con la “testa” tagliata).

Il blogger sostiene che la loro presenza proverebbe il passaggio di popoli come i Maya o gli Aztechi nelle isole vicine. Considerata la sua indole e formazione professionale, ovviamente Waring non esclude il fattore extraterrestre: il mistero che avvolge queste piramidi sommerse è tale che potrebbe far pensare agli alieni. Per supportare l’ipotesi, il cacciatore di Ufo si interroga sul motivo per cui siano rimaste inesplorate pur trovandosi ad una manciata di metri di profondità azzardando una possibile costruzione risalente anche a 50-100 milioni di anni fa. A sostegno della sua credibilità, sul canale YouTube SecureTeam10 le coordinate accompagnate da un video girato sul posto: 24° 56'26.50 "nord e 77° 19'39.35" ovest sono i numeri delle piramidi con cui, adesso, dovranno fare i conti gli esperti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 21 Ottobre 2017, 15:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Usa, la scoperta del cacciatore di Ufo: «Ci sono due piramidi sul fondo dell'Oceano Atlantico»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-21 17:02:43
Strutture simili (piu' grandi) ci sono anche sulla terraferma, in Bosnia. Ma e' tutto da dimostrare che siano artificiali!