Tennistavolo: Fondi ospita i tornei regionali validi per la qualificazione ai campionati italiani

Venerdì 29 Ottobre 2021 di Andrea Gionti
Simone Addessi

Tappa da non perdere a Fondi per il mondo del tennistavolo. Grazie alla collaborazione tra la Fitet (Federazione Italiana Tennistavolo) e il Comune di Fondi, che ha patrocinato l’evento, si terranno nel week-end nella tensostruttura di via Gobetti i tornei regionali validi per la qualificazione ai campionati italiani 2022.

«Fondi torna sotto i riflettori nazionali per una manifestazione che porterà in città oltre 200 atleti provenienti da tutto il Lazio – commentano il sindaco Beniamino Maschietto e l’assessore allo Sport Fabrizio Macaro – il torneo, oltre ad essere un’importante vetrina di natura sportiva, avrà anche ricadute positive sul turismo in un periodo di bassa stagione. Ma non solo: sarà il primo, di carattere nazionale, dall’ottenimento da parte della Città di Fondi del titolo di European City of Sport 2023».

Video


La kermesse prenderà il via domani - sabato 30 ottobre - alle 10.30 con il torneo riservato ai Quinta Categoria maschile. Due gli atleti della locale squadra fondana: Luigi Iudicone e Roberto Riccardi che si trovano rispettivamente come seconda e quarta testa di serie. A completare il quartetto al vertice Claudio Addessi (APD Castello, Roma) e Luca Baiardo (CRAL Comune di Roma). A seguire, nel pomeriggio, il Terza Categoria maschile. Domenica 31 sarà la volta, sempre alle 10.30, del Quarta Categoria maschile. Favorito sulla carta il giovane Cosma Costantini (Top Spin, Frosinone), incalzato da Ivan Riggi (EOS, Roma), dal quattordicenne Marco Centra (APD Castello, Roma) e dal pugliese “naturalizzato” romano Michele Volpe, in forza al Futura 94 di Ciampino. A dettare legge nel Quarta Categoria femminile, in programma alle 15.30, saranno Anna Colella (Colleferro) e Loredana Venditti (APD Castello, Roma).
Stessa ora per l’inizio, lunedì primo novembre, del Torneo Sesta Categoria maschile. Pole position per il fondano Luigi Martone, testa di serie numero due il giovanissimo Emanuele Andrea De Biasi (Eureka, Roma), seguito di misura da Sante Candia (Roma Ping Pong) e Giovanni Andrea Canino (Eureka, Roma). Alle 15.00 spazio ai più piccoli: a sfidarsi saranno i migliori del Lazio, dai già citati Centra e De Biasi a Lorenzo Comini (TT Roma) e Gabriele Bianchi (APD Castello, Roma).
Le gare si svolgeranno nel totale rispetto delle misure di contenimento del contagio Covid-19 con ingresso libero per gli spettatori dotati di green pass.

© RIPRODUZIONE RISERVATA