Diecimila galline morte di caldo in un allevamento, si era rotto l'impianto di aerazione

Diecimila galline morte di caldo in un allevamento, si era rotto l'impianto di aerazione
Una vera e propria strage di galline in un allevamento del Bresciano. Diecimila animali morti con il titolare dell'azienda indagato a piede libero con l'accusa di uccisione di animali. Sono rimaste per ore al caldo a causa del malfunzionamento dell'impianto di areazione. Diecimila galline sono morte per asfissia in un'azienda agricola della Franciacorta, nel Bresciano. Stando all'inchiesta il titolare dell'azienda agricola non aveva predisposto, così come imposto dalla legge, opportuni sistemi di allarme in grado di segnalare eventuali malfunzionamenti del sistema di areazione forzata all'interno dei capannoni che ospitavano migliaia di galline ovaiole. I carabinieri forestali lo hanno inoltre multato, con un verbale da oltre 3mila euro.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 24 Agosto 2019, 14:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diecimila galline morte di caldo in un allevamento, si era rotto l'impianto di aerazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-08-25 09:31:54
lapasoa "Ma nell'ottocento 10mila galline giravano libere nel tuo cortile??????
2019-08-24 18:57:43
... reato di uccisione di animale.. si uccidono quotidianamente e in tutti i modi, blatte, mosche, zanzare, ratti e topinare.. ma pure daini e cinghiali.. sono forse questi figli di un dio minore o siamo al razzismo animale..
2019-08-24 16:35:09
allevamenti intensivi, ignominia dell'umanità.
2019-08-24 17:33:23
Andrebbero chiusi.
2019-08-24 15:45:10
Ma nell'ottocento le galline avevano un impianto di condizinamento?