Spara per sbaglio al nipote durante la battuta di caccia: colpito alla testa, è grave

PER APPROFONDIRE: cacciatore, colpito, nipote, testa
Spara per sbaglio al nipote durante la battuta di caccia: colpito alla testa, è grave
Un uomo, di 40 anni, questa mattina è stato ferito al volto e al collo da un colpo di fucile esploso dallo zio, di 66, durante una battuta di caccia a Castiglione Olona, centro del Varesotto. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il cacciatore avrebbe colpito il nipote, anche lui impegnato a cacciare tra gli alberi, pensando di mirare a un fagiano dopo aver sentito dei rumori in un cespuglio. Il ferito è stato trasportato a Como in gravi condizioni, anche se cosciente: al momento non appare in pericolo di vita. Suo zio è stato denunciato per lesioni colpose.

Rieti, lo scambia per una preda muore cacciatore colpito dalla fucilata dell'amico
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Ottobre 2018, 12:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spara per sbaglio al nipote durante la battuta di caccia: colpito alla testa, è grave
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-10-15 09:30:06
Col passar del tempo, stante l'età sempre più avanzata dei cacciatori, simili incidenti andranno ad aumentare....
2018-10-15 07:21:03
Quindi adesso sapra' quali sensazioni provano gli animali che a sua volta ha cacciato
2018-10-14 21:52:17
... da appassionato di armi, e conoscendo parecchi cacciatori, penso che essi usino il fucile con troppa faciloneria, spessimo senza una adeguata preparazione, e con troppa voglia di uccidere la preda, in più tendono sempre a giustificare gli incidenti, non vedo altra alternativa che abolire la caccia e toglier loro le armi ...
2018-10-14 15:51:56
ma portare una pettorina fluorescente con la scritta "Non sono un fagiano", no?
2018-10-14 13:24:17
Non so, qualcosa mi dice che le licenze per la caccia, attività di per se'dannosa, vengono rilasciate con troppa leggerezza.