Gela, rissa alla recita di Natale, calci e pugni tra due mamme: «Volevano stare in prima fila per scattare le foto»

PER APPROFONDIRE: gela, recita, rissa
Rissa alla recita di Natale, calci e pugni tra due mamme: «Volevano stare in prima fila per scattare le foto»
Recita di Natale con rissa stamani in una scuola elementare a Gela. Lo spettacolo dei bambini è finito con un fuggi-fuggi generale nell'istituto di contrada «Albani Roccella» per la furibonda lite scoppiata tra due mamme che si contendevano il posto migliore per girare il video dello spettacolo cui partecipavano i propri figli. Nemmeno l'aria natalizia e l'ambiente scolastico in cui si trovavano sono riusciti a indurle alla calma, mentre gli scolari sul palco vestiti da angioletti e da personaggi del presepe piangevano terrorizzati.

Lo scontro tra le due donne, a pugni, calci e schiaffi, ha coinvolto anche alcuni loro familiari e parenti inducendo le altre mamme a prendersi i figli e allontanarsi in tutta fretta dalla gremita sala teatrale trasformata in ring. Molti hanno temuto che nella calca potesse succedere quel che è avvenuto nella discoteca di Ancona. Qualcuno ha pensato bene di telefonare alla polizia che è intervenuta con due «volanti».

I protagonisti della rissa (due donne e due uomini, che hanno riportato graffi e contusioni) sono stati fermati e trasferiti in commissariato dove sono stati identificati e deferiti alla magistratura. Alcuni video girati dalle mamme con i telefonini sono stati acquisiti agli atti delle indagini per identificare altri partecipanti alla rissa. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Dicembre 2018, 17:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gela, rissa alla recita di Natale, calci e pugni tra due mamme: «Volevano stare in prima fila per scattare le foto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 46 commenti presenti
2018-12-18 16:36:20
Lo vidi succedere alla per laSanta Comunione della Cresima, un Cresimando prese a calcioni negli stinchi i precedenti nella fila per arrivare prima dal Vescovo...e seguirono sgomitate .Pace in terra agli uomini di buona volnta?..e agli altri??
2018-12-18 17:16:36
Come per le due mamme in articolo…Natale o non Natale…forse gli altri sono in attesa di essere cresimati dal vescovo!
2018-12-18 15:12:02
... e poi ci meravigliamo dei figli senza rispetto....
2018-12-18 14:36:01
Presepe...non so voi, ma io quando ero bambino sentivo i grandi che lo chiamavano presepio e non presepe.
2018-12-18 16:57:22
Sono registrate (con la stessa importanza e frequenza) entrambe le forme. Era cosi' anche in latino, dove alla forma praesaepe si accompagnava la variante praesaepium. Io, per esempio, quand'ero bambino, sentivo mia madre chiamarlo presepe.