Gita parrocchiale, il sentiero frana d'improvviso, parroco cade per metri

Gita parrocchiale, il sentiero frana d'improvviso, parroco cade per metri
BELLUNO - Durante una passeggiata con il gruppo parrocchiale lungo il sentiero numero 682 che porta al Rifugio Sasso Bianco, in provincia di Belluno, è scivolato per una decina di metri.

È successo intorno alle 14 quando don M.C., 31 anni di Quarto d'Altino (in provincia di Venezia), è finito in una scarpata dopo il franamento di un tratto del sentiero dove si trovava insieme ad altre due persone, alla testa del gruppo.

Allertato il Soccorso alpino della Val Pettorina, una squadra si è avvicinata con il quad per poi proseguire a piedi e raggiungere l'infortunato, risalito nel frattempo dal pendio. Dopo avergli medicato le escoriazioni riportate nella caduta, i soccorritori hanno steso una corda fissa per superare lo smottamento e con lui e i suoi compagni sono rientrati a Caracoi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 20 Agosto 2019, 20:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gita parrocchiale, il sentiero frana d'improvviso, parroco cade per metri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-08-21 22:11:17
Il sentiero era stato riaperto dal CAI? Il don si era informato?
2019-08-22 21:03:28
sulle Dolomiti bellunesi succede che troppi si improvvisano esperti escursionisti e vanno dove vogliono, mettendo se stessi e altri in pericolo
2019-08-21 11:52:13
Certamente! Tu da che parte sei: figlio o figliastro?
2019-08-20 22:27:28
Il suo principale s’è distratto un attimo.
2019-08-21 06:29:06
Purtoppo..certi abili scalatori son caduti per franamento della montagna, innescato da scosse d iterremoto o eventi meteo